woman sitting and reading a book

Autostima fisica di Romeo Lippi

Cos’è l’autostima fisica?

Autostima fisica – Diventa la rockstar della tua bellezza è un libro scritto dallo psicologo e psicoterapeuta Romeo Lippi, in arte “Lo psicologo del rock”. Come il suo autore, è un libro “alternativo” e diverso dagli altri. In primis, tratta un argomento solitamente poco considerato, cioè non l’autostima in generale – di cui di solito si parla tanto e male – ma l’autostima fisica. Cos’è? Quella parte della stima di noi stessi che riguarda il nostro corpo e la nostra bellezza. Nella nostra società, purtroppo, si vivono due ossimori: o ci si occupa troppo della propria esteriorità finendo per farla diventare la cosa più importante di tutte o la si vede come qualcosa di frivolo e di effimero, a esclusivo vantaggio della cura delle proprie capacità interiori.

Alcuni studi scientifici

In realtà, non solo è psicologicamente più valido il detto “mens sana in corpore sano” ma è anche dimostrato scientificamente. Alcuni esempi: in “Physical Activity Promotes Academic Achievement and a Healthy Lifestyle when Incorporated into Early Childhood Education” di Ben R. Abadie e Stanley P. Brown e in Darla M. Castelli, Charles H. Hillman, Sarah M. Buck, Heather E. Erwin, Physical Fitness and Academic Achievement in Third and Fifth Grade Students (PDF), in Journal of Sport and Exercise Psychology, 2007 si sostiene che le capacità motorie sono correlate a quelle attentive e mnemoniche e in particolare una buona forma fisica si associa positivamente agli indici di attenzione e memoria. In Physical Activity and Student Performance at School di Howard Taras del 2005, invece, è stato dimostrato che gli studenti fisicamente attivi sono più attenti in classe di quelli sedentari. Ancora Lisa Flook e Rena L. Repetti della University of California di Los Angeles, in collaborazione con Jodie B. Ullman della California State University di San Bernardino hanno constatato che dal punto di vista psicologico, individui fisicamente attivi riferiscono alti livelli di autostima e più bassi livelli di ansia, che sono stati entrambi associati a migliorare il rendimento accademico.*

Cos’è l’autostima fisica di Romeo Lippi?

Il secondo motivo per cui questo libro è diverso dagli altri è perché aiuta ad approcciarsi alla propria bellezza attraverso il concetto di unicità: Lippi, infatti, presenta un “modello a due vie” per ricostruire la propria autostima fisica: la via 1 è l’accettazione del soma, ossia accettare il proprio corpo così com’è, senza giudizio. La via 2, cioè quella della cultura della bellezza, invece, consente di esprimere i propri valori con azioni concernenti il proprio corpo. In un certo senso, il corpo diventa anche un mezzo per esprimere i nostri valori, un modo di vedere molto caro anche per la spiritualità (ed ecco il collegamento con i temi che tratto in questo blog).

La bellezza ha anche a che vedere con la percezione di noi stessi. Anche di questo parla il libro Autostima fisica di Romeo Lippi.
Photo by JEFERSON GOMES on Pexels.com

Autostima fisica di Romeo Lippi: non solo donne

Naturalmente, in questo libro non si promuovono valori spirituali, però è davvero interessante il modo in cui viene visto il corpo. Non è un semplice contenitore ma qualcosa di vivo, vitale e che è parte integrante di noi e come portatore di valori, darci sostegno nei nostri progetti ed essere un grandioso alleato.

Un altro motivo ancora per cui è un libro diverso da altri è che contiene molti esercizi pratici – anche per psicologi che volessero usarli in seduta con i pazienti – e una parte dedicata ai genitori. Può essere letto in due modi: uno più veloce per avere solo in mente i concetti più importanti e uno più “lento”, cioè leggendolo tutto. Consiglio caldamente il secondo modo (io ci ho messo 6 h in tutto).

Un punto di forza è che non è un libro che si rivolge solo al pubblico femminile ma anche agli uomini. Questi ultimi sempre più spesso vivono male il rapporto con il proprio corpo, come dimostrano anche le statistiche sui disturbi alimentari, in aumento in questa fascia di popolazione. Inoltre, all’interno c’è un minisito a cui si può accedere avendo acquistato il libro, con ulteriore materiale consultabile, per es. playlist di canzoni utili (stiamo parlando sempre dello psicologo del rock!) o un intero workbook di esercizi per migliorare la propria autostima fisica.

Autostima fisica di Romeo Lippi e fede

Avere una buona autostima fisica può aiutare nel percorso di fede. Nel cattolicesimo, infatti, c’è una concezione del corpo che può avvicinarsi a quella riportata nel libro. In sostanza, Romeo Lippi invita le persone a trovare la propria bellezza anche esteriore, così come nella spiritualità e nella Chiesa si cerca la propria vocazione, la propria unicità. La religione cattolica, inoltre, ha addirittura una teologia del corpo che spiega quanto “sacro” esso possa essere. Il libro ci aiuta, da un punto di vista umano a valorizzarci e a rendere più pienamente visibile la bellezza divina in noi.

Altro collegamento può essere con la scelta della castità prematrimoniale. Perché una persona sia certa di prendere una decisione simile per motivi veramente spirituali, è indispensabile avere una buona autostima fisica e una buona capacità relazionale. Trovo per questo opportuno confrontarsi sul rapporto con il proprio corpo, per assicurarsi che la scelta non sia dettata da paure o da ansie riguardanti l’autostima fisica e ritengo questo libro un buono strumento per farlo.

Qui trovi un articolo utile per differenziare tra senso di colpa e senso del peccato: utilissimo in questi casi!

Il libro non è pesante, anzi, può essere letto agevolmente da tutti, non ci sono tecnicismi, è facile da comprendere ed è scorrevole. Buona lettura anche per chi non ama leggere libri “troppo impegnativi” ma comunque vuole qualcosa di istruttivo.

Disclaimer

L’unica postilla che devo fare necessariamente, conoscendo i miei lettori, è quella di dire che all’interno del libro ci sono riferimenti a culture della bellezza afferenti al panorama LGBTQI+: in questo senso l’autore non è vicino all’idea cattolica del corpo, ma del resto il libro non è stato scritto per questo. Per me rimane uno strumento validissimo, ma sapendo che avrei potuto “scandalizzare” qualcuno, ho preferito scriverlo.

Ad ogni modo, se non si fosse capito, consiglio di leggerlo.

Potete acquistarlo qui.

Dove trovare l’autore:

Sito

Facebook

Instagram: @romeolippi

Sitografia:

*liberamente tratto da Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *