group of people forming star using their hands

Comunicazione interculturale (corso online)

Vorresti partecipare a un corso su una delle competenze più utili per migliorare le proprie relazioni, ossia la comunicazione interculturale? Grazie a questa competenza potrai far fiorire le tue relazioni con persone che hanno una cultura diversa dalla tua. Inoltre potrai anche esercitare la comunicazione efficace e l’ascolto non giudicante.

Cos’è la comunicazione interculturale?

La comunicazione interculturale è ciò che avviene quando culture diverse cercano di dialogare. Questa forma di comunicazione può essere efficace solo se tutte le parti sono portate ad ascoltarsi e si offrono rispetto reciproco. Questo tipo di comunicazione permette non solo di migliorare la cooperazione internazionale tra popoli diversi tra loro ma anche di arricchire il proprio bagaglio culturale.

L’importanza di questa skill è cresciuta nel tempo a causa sia dell’avvento della globalizzazione, il quale ha facilitato l’avvenire di scambi culturali, ma anche dei processi migratori, i quali hanno portato persone di diverse etnie a vivere a stretto contatto nelle metropoli ma spesso anche nei piccoli centri. Questo processo è stato velocizzato dall’entrata nel gioco del web, delle email e dei social network che ci hanno permesso di ridurre le distanze con il resto del mondo. Anche la moda è uno strumento di dialogo culturale, basti pensare a quante delle cose che indossiamo appartengono a tradizioni culturali diverse dalle nostre (un foulard alla Frida Kahlo ricorda la cultura messicana, una kefiah – tanto di moda quando ero adolescente – è un capo arabo, ecc…).

La comunicazione interculturale si può intendere come riuscita quando ciò che esprimiamo viene ben compreso dalla persona di cultura diversa, senza fraintendimenti. Tutto ciò però non è facile.

La comunicazione interculturale favorisce la cooperazione
La comunicazione interculturale favorisce la cooperazione

Perché è importante aumentare questa competenza?

La comunicazione interculturale svolge un ruolo fondamentale nel mondo globalizzato di oggi, e imparare a gestire efficacemente questa forma di comunicazione può portare numerosi vantaggi. Vediamo perché è importante:

  1. Promuove la comprensione reciproca: La comunicazione interculturale permette di superare le barriere linguistiche e culturali, aprendo la strada alla comprensione reciproca. Durante gli scambi interculturali, si può imparare dagli altri, sviluppando empatia e sensibilità verso le differenti prospettive e modi di pensare.
  2. Favorisce la collaborazione: In un mondo sempre più interconnesso, la capacità di collaborare con persone provenienti da diverse culture è essenziale. La comunicazione interculturale permette di lavorare più efficacemente in ambienti multiculturali, sfruttando le diverse competenze e prospettive per raggiungere obiettivi comuni.
  3. Crea opportunità economiche: Essere in grado di comunicare efficacemente con individui provenienti da diverse culture può aprire nuove opportunità economiche. Le aziende globali cercano sempre più professionisti con competenze interculturali perché sanno che sono in grado di gestire meglio i rapporti con clienti e partner internazionali.
  4. Combattimento degli stereotipi: Attraverso la comunicazione interculturale, possiamo sfatare gli stereotipi negativi e promuovere la comprensione tra diverse culture. Abbattere gli stereotipi ci permette di costruire un mondo più inclusivo e rispettoso, in cui le diversità sono apprezzate e celebrato.
  5. Migliora la nostra flessibilità e adattabilità: Lavorare con individui provenienti da diverse culture richiede flessibilità e adattabilità. La comunicazione interculturale ci aiuta a sviluppare queste competenze, imparando a cogliere le sfumature culturali e ad adattarci al contesto in cui ci troviamo.

In conclusione, imparare la comunicazione interculturale è importantissimo perché permette di comprendere meglio il mondo che ci circonda, favorisce la collaborazione, crea opportunità economiche, combatte gli stereotipi e migliora la flessibilità mentale. Sfruttare le opportunità offerte dalla comunicazione interculturale è fondamentale per crescere professionalmente e personalmente in un contesto globale sempre più interconnesso.

Come imparare la comunicazione interculturale?

Per questo motivo vorrei segnalare il corso “Comunicare tra culture: come farlo nel modo giusto?” fornito dal portale di formazione psicologica e sociale IGEA CPS. Questo corso può aiutare ad aumentare le competenze in questo campo e lo potete trovare a questo link.

La docente è Laura Luczak, formatrice per insegnanti e diplomata al master in “Intercultural competence and management” e si propone di offrire un corso teorico-pratico sulla comunicazione interculturale, aiutando gli studenti a minimizzare i fraintendimenti in ambito interculturale migliorare le relazioni lavorative e scolastiche in ambienti multietnici.

Se ti interessa seguire altri corsi di formazione, qui ho parlato di quello sulla Comunicazione Nonviolenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *